Alessia e l’incantesimo di re Leprotto

C’era una volta ed esiste tutt’ora… in una piccola cittadina chiamata Selarginus, una bambina molto speciale. Questa bambina, di nome Alessia, vive con la sua sorellina Marta, la sua mamma Francesca e il suo papà.

Questa piccola cittadina super moderna, è governata da un potente imperatore di nome Leprotto, che, grazie ad una grande guerra, è riuscito ad avere il potere. Nessuno lo voleva come imperatore, ma grazie ai suoi super poteri, è riuscito, con inganni sortilegi, a prendere l’ambito trono.

Questo perfido imperatore era arrabbiatissimo con la famiglia della nostra protagonista, perché, durante la guerra, la mamma e il papà di Alessia, erano quasi riusciti a non farlo salire al potere. Cosi, infuriato per tale affronto, l’imperatore decise di usare i suoi super poteri per togliere un po’ di serenità alla famiglia. Con un infimo sortilegio face nascere la piccola Alessia con un difetto al labbro, in modo da ricordare a tutti i suoi oppositori, che lui era il padrone della città.

Alessia nacque con il labbro leporino, in pratica un apertura nel labbro che ricorda il bellissimo musetto di un coniglietto. A causa di questo, aveva difficoltà nel mangiare, e dovette farsi operare fin da piccola per rimediare a questo difetto. Il sortilegio dell’imperatore, non solo gli impediva di mangiare e respirare bene, ma era anche visibile; così i bambini non campivano come mai lei fosse cosi, che, per quanto molto bella, assomigliava al potente imperatore.

La sua famiglia era forte e le stava vicino, non sapendo però, che la piccola, più cresceva e più sviluppava un piccolo potere che l’imperatore, inconsciamente, gli aveva fatto ereditare insieme al suo labbro leporino.

Alessia è seguita, nelle sue operazioni, da una nave fantastica, con grandi vele e dei dottori che si ribellavano allimperatore. Questa fantastica nave, chiamata “Operation smile”, raggruppa e aiuta tutti i bambini che l’imperatore Leprotto ha deciso di far diventare simili a lui.

Alessia adesso ha 4 anni, ed è una bambina molto bella. Durante la notte, appena messa a dormire, gli viene messa una mascherina, che la mamma le mette per aiutarla a respirare bene. Ma, mamma Francesca, non sa che quando chiude la porta, la piccola Alessia, diventa una fantastica super eroina, con un abito color arcobaleno e dei bellissimi capelli lunghi.

Ogni notte Alessia combatte gli scagnozzi dell’imperatore e salva tantissimi bambini che rischierebbero di finire puniti per delle semplici marachelle.

Una notte come tante, dove Alessia con il suo bellissimo costume arcobaleno controllava le strade della città, si imbatte proprio nell’imperatore Leprotto. Vedendola la riconobbe subito ed esclamò: ” Tu sei la piccola Alessia, sei cresciuta e sei diventata sempre più bella, dovrò farti pagare per questo e per tutti i bambini che ogni notte salvi dalle mie punizioni.”

L’imperatore Leprotto si mise in posizione da combattimento, Alessia fece lo stesso. Lui non sapeva del potere più grande di Alessia: la sua incrollabile forza di volontà.

Iniziarono un combattimento sfrenato, l’imperatore Leprotto era sempre più stanco, Alessia invece era nel pieno delle sue forze e decisa a liberare la città dal perfido imperatore. Con un balzo, saltò fino a toccare il cielo, cadendo sull’imperatore e acchiappandogli le lunghe orecchie. Inizio ad urlargli addosso:

” Te ne devi andare, altrimenti userò tutti i miei poteri e ti distruggerò. Vai via Leprotto cattivo e non farti mai più vedere!”

L’imperatore capi che Alessia era molto più forte di lui e che, se teneva alla sua vita, era meglio che sparisse, e cosi fece.

La mattina seguente, quando mamma Francesca entrò nella stanza di Alessia, la trovo con un bellissimo sorriso smagliante. Dell’imperatore Leprotto non era rimasta che una piccola cicatrice quasi invisibile sopra il labbro della piccola, giusto un segno che le ricordava di non arrendersi mai e che la rendeva ancora più bella e speciale.

Morale della favola: Tutte le difficoltà possono essere superate, basta avere tanta forza ed essere circondati da persone che ti vogliono bene.

IMG-20180219-WA0002

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...