Federico: sesso e disabilità, vi dico la mia….

Oggi la nostra intervista tratta un argomento tabù. Il protagonista si chiama Federico Villa ed è affetto da una patologia che si chiama Atassia di Friedreich. Ma in questo articolo non parleremo di questo, bensì di un argomento molto più scottante. Ma andiamo per gradi, iniziamo con il presentare Federico e spiegare un po’ cosa fa nella vita. “C’è chi dice che mi gratto, in … Continua a leggere Federico: sesso e disabilità, vi dico la mia….

Diario di una mamma sclerotica: lettera a mio figlio

In questi giorni mi sono trovata tante volte a pensare come sarà il mio futuro  e se veramente sarò in grado di essere una brava mamma oltre tutto. Ho pensato che non sarà facile, perché come ho sempre detto la mia è una famiglia complicata e un po’ anche per questo ho deciso di scrivere una sorta di lettera che magari un giorno il mio … Continua a leggere Diario di una mamma sclerotica: lettera a mio figlio

Un augurio speciale..Lettera a mia mamma

Cara mamma quest’anno ho deciso di scriverti i miei auguri di Natale qui, forse perché mi rinfacci sempre che parlo solo di papà nel mio blog  ma soprattutto perché te lo meriti. In mezzo alle centinaia di articoli che scrivo durante tutto l’anno, alle storie che seleziono, non ho mai scritto qualcosa in più di te, ma non perché non lo reputassi importante ma forse … Continua a leggere Un augurio speciale..Lettera a mia mamma

Diario di una donna col cancro, Ricovero!

Eccovi la pagina successiva della quiete dopo la tempesta. Perché la vita cambia in un secondo, e da un sorriso si può passare ad una terribile tristezza. La tempesta, in questo caso, è un ricovero. Inaspettato, doloroso, misterioso. La fede di Francesca vacilla, le manca il suo Davide, la colonna portante che regge il suo delicato processo di guarigione. Ma se da un lato non … Continua a leggere Diario di una donna col cancro, Ricovero!

Diario di una donna col cancro, la stampella e l’attimo fuggente

“Cogli la rosa quando è il momento, che il tempo, lo sai, vola e lo stesso fiore che sboccia oggi, domani appassirà.” Così scriveva nel lontano 1648 un famoso poeta britannico, Robert Herrick. Frase che la maggior parte delle persone, forse ricorderà come uno dei più bei quote, di uno dei più bei film della storia del cinema, L’attimo fuggente. Ma perché tirare in ballo … Continua a leggere Diario di una donna col cancro, la stampella e l’attimo fuggente

“Non riuscivo ad accettare la malattia di mio figlio, è stata la fede a farmi rinascere”

Una mamma coraggiosa, ha deciso di raccontarsi oggi nel nostro blog. Il suo nome è Stella Barone di Messina. Il suo primo contatto con noi è stato esattamente questo: “Mi chiamo Maria Stella Barone e sono semplicemente una mamma. Dieci anni fa la mia vita si è arricchita di un amore difficile e meraviglioso: Emanuele, il mio terzo figlio, ‘nato’ con un cromosoma in più. … Continua a leggere “Non riuscivo ad accettare la malattia di mio figlio, è stata la fede a farmi rinascere”

Diario di una donna col cancro, questione di percentuali

Vivere e sorridere dei guai / Così come non hai fatto mai / E poi pensare che domani sarà sempre meglio / Oggi non ho tempo / Oggi voglio stare spento Così cantava Vasco in uno dei suoi testi più impegnati, un testo che sembra scritto apposta per la pagina del diario di oggi. Un po’ inno alla vita, un po’ ammissione di stanchezza. Ma … Continua a leggere Diario di una donna col cancro, questione di percentuali